Riparte la VI edizione con la crociera sul Delta

La crociera musicale nel Delta del Po inaugura Arte per la Libertà 2019. 

Le anteprime del festival a Comacchio con la street art e Adria con la musica. 

Sarà la crociera sul Delta del Po a inaugurare ufficialmente la nuova stagione di Arte per la Libertà 2019. Si parte da Porto Tolle (RO) domenica 12 maggio alle ore 19.00 per una serata speciale, all’insegna della musica, dell’arte, della lettura, nella suggestiva cornice naturale del Delta e dei suoi scorci affascinanti.  

Durante la crociera sarà presentato il programma di Arte per la Libertà, il festival della creatività per i diritti umani che unisce le anime artistiche di Voci Per la Libertà – Una canzone per Amnesty e Deltarte il Delta della creatività in un cartellone che da maggio a ottobre invaderà le province di Rovigo, Padova e Ferrara con tantissime iniziative volte alla sensibilizzazione ai diritti umani attraverso l’espressività artistica, potente linguaggio universale e trasversale. Le molteplici sfumature dell’arte contemporanea saranno racchiuse nel ricco calendario 2019 con una pluralità di manifestazioni che vanno dalla musica all’arte, dal teatro al cinema, dalla fotografia alla danza. 

A presentare il programma della nuova edizione del festival i due direttori artistici Melania Ruggini e Michele Lionello assieme al presidente dell’associazione Giovanni Stefani. La traversata avrà inizio sorseggiando insieme l’aperitivo di benvenuto, per proseguire poi lasciandoci trasportare lungo i rami del fiume Po con tre eventi che coniugano perfettamente il binomio arte-musica allo sfondo naturalistico, rendendo l’escursione un momento indimenticabile. L’accompagnamento musicale è affidato a Danilo Ruggero, vincitore all’ultima edizione di Voci per la Libertà del Premio della Critica. 

L’artista Alberto Cristini, presente con una sua illustrazione anche nel nostro libro “In arte DUDU”, realizzerà un’opera fatta di cornici d’acqua attraversando il Po a nuoto. 

Assieme agli amici di Rem – Ricerca Esperienza Memoria avremo alcune anticipazioni sul nuovo numero della rivista che uscirà a giugno. In particolare sarà presentato l’ultimo libro di Diego Crivellari “Scrittori e mito del delta de Po”: un dizionario letterario e sentimentale di Apogeo Editore – Paolo Spinello Diffusione Editoriale.

Il ritrovo è fissato all’attracco di Ca’ Tiepolo (Porto Tolle – Rovigo) alle ore 19.00 per l’imbarco, mentre il rientro è previsto per le ore 22.00. Il costo dell’uscita è di 20.00 euro a persona e comprende: navigazione, concerto, presentazioni, guida naturalistica e un aperitivo di benvenuto offerto. A bordo sarà presente il servizio di piccola ristorazione e bar a pagamento. Prenotazione obbligatoria telefonando 347.2542379 o scrivendo mail vociperlaliberta@gmail.com

Le anteprime del festival sono dedicate alla street art e alla musica. Ad anticipare la crociera di presentazione quest’anno avremo venerdì 10 maggio a Comacchio (Ferrara) “Caccia alla street art” con l’artista Zentequerente e il coinvolgimento delle scuole elementari e medie di Porto Garibaldi proprio in occasione del centenario della sua denominazione da Magnavacca a Porto Garibaldi. 

Sabato 11 maggio al Bar Cavour di Adria (Rovigo) festa con dj set e concerto di Danilo Ruggero, cantautore di Pantelleria trapiantato a Roma, che con la sua musica porterà un po’ della sua terra anche durante il nostro viaggio.

Nel frattempo sul sito www.vociperlaliberta.it sono aperte fino al 6 maggio le iscrizioni al Premio Amnesty Italia sezione emergenti che porteranno i migliori 8 musicisti ad esibirsi dal vivo alla 22 a edizione di Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty a Rosolina Mare dal 18 al 21 luglio. 

Tutte le informazioni su:

www.arteperlaliberta.comdeltarte.comvociperlaliberta.it