Loreo|Caccia alla street art

Tra le varie iniziative di Arte per la Libertà e in particolare DeltArte è la street art a farla da padrona. Dopo i vari murales realizzati in questo periodo a Taglio di Po, Lendinara, Ceregnano,  Costa di Rovigo, Villadose, protagonista ora è la città di Loreo con un inedito format che è la “Caccia alla …street art”. 

Mettete una caccia al tesoro in città, che possa coinvolgere i ragazzi delle scuole e le loro famiglie, ma anche gli adulti, i passanti, i turisti. 

Mettete che al posto di oggetti da trovare stavolta ci siano delle vere e proprie opere d’arte, o meglio opere di street art, create appositamente per la città e disseminate nei punti nevralgici del tessuto urbano. 

E’ questo il nuovo progetto del festival DeltArte per Loreo nell’ambito del format “Arte per la Libertà”, che secondo l’amministrazione comunale di Loreo, nelle persone del vicesindaco Andrea Galdiolo e dell’assessore alla cultura Luciana Berto, è davvero originale e vincente.

L’artista under 35 Gianluigi Zeni ha il compito di coinvolgere la scuola media della città con alcuni laboratori sulla tecnica dello stencil, in modo da informare i ragazzi e farli divertire a ritagliare e colorare le sagome. Il giorno 8 giugno i ragazzi partecipano alla vera e propria caccia alla street art per le vie di Loreo. 

Un percorso itinerante, dunque, che racchiude il potere del gioco, della socializzazione, dell’educazione e della scoperta e valorizzazione del territorio. Oggi si parla tanto di turismo ecosostenibile, oltre che di turismo culturale e il festival DeltArte si sta muovendo proprio in questa direzione, visto che ormai da 6 anni propone una serie di percorsi creativi e culturali per valorizzare le periferie urbane del Delta, rivitalizzare location e musei, per rilanciare l’immagine di alcune città molto belle ma spesso poco conosciute, come la stessa Loreo.

Le dieci opere di arte urbana realizzate dall’artista vanno dunque a innestarsi in maniera naturale e creativa nel paesaggio della città e ne diventeranno parte integrante. Per chi visita Loreo si può trovare sia online che in biblioteca la mappa della caccia al tesoro con i punti in cui sono stati realizzate le opere; e iniziare la propria caccia!